CLASS ACTION CONTRO I GRATTA E VINCI. Sei stanco di grattare biglietti perdenti? Iscriviti su questa pagina

Abbiamo aperto questo sito per fare una CLASS ACTION , contro i gratta e vinci, chiedendo risarcimento danni morali e materiali per essere stati per decenni ingannati da una pubblicità inganno, da l’uso sconsiderato del neve miss, che rende dipendenti e ludopatici, creando danni irreparabili a famiglie intere e a tante persone sole e indifese. Chiediamo i danni, perché :

  • Al momento che compri un biglietto, non sai se il premio è ancora disponibile.
  • La massa premi è fatta per il 96% di vincite ridicole, come il rimborso del biglietto o poche decine di euro, creando dipendenza e assicurandosi in questo modo che quei soldi ritornino nelle loro casse.
  • Altre strategie processuali non è bene renderle pubbliche, sarà fatto in sede giudiziaria, fino a Strasburgo , in quanto per perdere noi la causa, la corte dovrà legalizzare il fatto che possono essere venduti biglietti delle lotterie anche dopo che i premi principali non ci sono più
  • Iscriviti alla nostra Class Action, basta aver comprato un solo biglietto e conservarlo
  • Oppure iscriviti alla nostra Associazione , diventeremo i garanti dei giochi che sono sul mercato selezionandoli .
  • Chiederemo che una autorità verifichi che le vincite consistenti finiscano effettivamente a te che giochi e non : non si sa mai a chi… sia Gratta e Vinci che per il Superenalotto, Jackpot videolottery , Lotto etc. etc.  ( hai mai notato che i jackpot nelle sale vengono vinti spesso da giocatori di passaggio?….
  • Offriamo assistenza legale per chi vince e non viene pagato, come i 18 milioni di euro della Snai e svariate decine di milioni di euro dei Gratta e vinci.
  • Chiederemo che l’80% delle giocate torni in vincite, attualmente ci sono concessionari che pagano nella pratica il 4% di premi veri e il 96% di FUFFA come spiego bene nei miei video
  • Tutti stiamo pagando più tasse grazie alle lobby straniere che le pagano  all’estero investono i loro profitti nel mondo ma non qui, impoveriscono le persone le famiglie e non creano posti di lavoro.
    Iscriviti, insieme cambieremo le regole del gioco

    di Tony Sartiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *